I migliori metronomi per smartphone e come utilizzare un metronomo.

I migliori metronomi per smartphone e come utilizzare un metronomo.

Home » Didattica e Tecnica della chitarra elettrica. » I migliori metronomi per smartphone e come utilizzare un metronomo.

Negli articoli più legati alla didattica per la chitarra elettrica pubblicati su guitarzero, come può essere per esempio lo studio di un riff alternative rock o semplicemente l’esercizio quotidiano per aumentare la velocità di esecuzione ho sempre messo in evidenza il fatto che quando si studia dobbiamo farlo rigorosamente con un metronomo!

In questo articolo vi voglio proporre le due migliori applicazioni Metronomo per smartphone. Prima però vorrei dare un consiglio a chi ancora non utilizza un metronomo durante le sue sessioni di studio: leggete i paragrafi qui sotto!

Perché utilizzare un metronomo?

Il metronomo è una di quelle abitudini che vanno coltivate fin da subito. Dai nostri primi accordi il metronomo dovrà accompagnarci per tutta la nostra vita da musicisti.

Il metronomo è un game changer! È uno di quelle cose che davvero può fare la differenza per farci diventare non solo chitarristi migliori ma musicisti migliori.

Se non utilizzate un metronomo iniziate a farlo al più presto. Se al posto del metronomo utilizzate ritmi di batteria sostituiteli con il vecchio e singolo Tic sui quarti!

Iscriviti al canale YouTube.

Ricordati di attivare le notifiche!

Con il tempo imparerete a sentire il beat dentro di voi, saprete esattamente su quale movimento della battuta state suonando. Se vi sforzerete di stare appoggiati al tempo diventerete ottimi chitarristi che anche suonando poche note o accordi saprete farlo con il giusto tiro e groove, e questo vale moltissimo!

Come utilizzare il metronomo?

È molto semplice. Anche se quasi tutti i metronomi digitali hanno la possibilità di scegliere la divisione ritmica che suoneranno, ottavi, terzine, sedicesimi, ottavi puntati e cosi vià, per l’esercizio quotidiano voi selezionate la misura base: i quarti.

Fate suonare al metronomo solamente i quarti, battete il piede e imparate a contare, meglio ancora se a voce, la misura in cui siete; One – Two – Three – Four.

Non dovete fare altro, suonate il vostro strumento e andate a tempo. All’inizio potrà sembrarvi macchinoso contare la misura, sopratutto a voce. Con il tempo verrà sempre più spontaneo, inoltre questo contare vi darà una grande padronanza ritmica.

Se volete potete aiutarvi facendo suonare il primo beat, il vostro “One” della battuta con un suono diverso rispetto agli altri tre battiti, così da capire quando inzia la battuta.

Iscriviti alla Newsletter!

Mi prendo cura della tua email.
Odio lo spam quanto te!
La mia filosofia di Newsletter.

Se volete potete aiutarvi facendo suonare il primo beat, il vostro “One” della battuta con un suono diverso rispetto agli altri tre battiti, così da capire quando inzia la battuta.

Ora che vi ho introdotto sull’importanza di utilizzare un metronomo e come utilizzarlo andiamo a vedere quali sono i due migliori metronomi per smartphone.

Le due migliori applicazioni metronomo per smartphone.

Le migliori app metronomo per smartphone che utilizzo sono essenzialmente due eccole con una breve descrizione e i link per scaricarle!

Tempo. Nome poco fantasioso ma grande app!

La prima, dal nome poco fantasioso ma perfettamente coerente si chiama Tempo.

Utilizzo Tempo da anni ormai. La trovate in due versione, free e a pagamento. Vi consiglio di andare direttamente su quella a pagamento; si tratta di qualche euro.

tempo applicazione metronomo per smatphone

È una applicazione utilizzata molto spesso dai batteristi che suonano live con il click, per via della possibilità di salvare impostazioni e playlist. Difatti è stato il mio amico Jonathan Vitali, eccellente batterista a consigliarmela.

Soundbrenner. Molto più di una app!

La seconda è più recente, completa, ben fatta e sviluppata quanto la prima in termini di utilizzo e features, si chiama SoundBrenner ed è completamente free.

soundbrenner applicazione metronomo per smartphone

Gli sviluppatori di SoundBrenner non hanno sviluppato solamente un app, ma anche uno smartwatch che vibra ad ogni beat, a seconda delle vostre impostazioni, questo per farvi letteralmente sentire il battito! Diciamo che aver rilasciato l’applicazione gratuitamente è un modo di attirare persone ad acquistare lo smartwatch. Vedremo se questa cosa prenderà piede, ma per quello che serve e interessa noi oggi la sola applicazione va benissimo!

Spero davvero che questo articolo vi sia utile e vi spinga all’utilizzo del metronomo durante i vostri studi chitarristici!

Ti è piaciuto questo articolo?

Fammelo sapere! Con un like alla pagina facebook o condividendo l’articolo sul tuo social network preferito, mi aiuti così a far crescere questo blog. Grazie!

…e se hai qualcosa da dire, puoi lasciare il tuo commento qui sotto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

mercatino musicale come acquistare e vendere in sicurezza
Prossimo articolo:

Mercatino Musicale. Come fare acquisti in sicurezza!

Mercatino Musicale. Come fare acquisti in sicurezza!