Joyo American Sound. Il suono Fender a pochi euro!

Joyo American Sound. Il suono Fender a pochi euro!

Home » Suoni della chitarra elettrica. » Joyo American Sound. Il suono Fender a pochi euro!

I suoni dei meravigliosi amplificatori Fender racchiusi in un pedale che costa davvero poco? Il Joyo American Sound mi ha stupito davvero!

Può un pedale da pochi euro riuscire a ricreare le tipiche e famose sonorità Fender da cui siamo tanto affascinati? Io sono rimasto davvero colpito dalla validità e credibilità del suono proposto dal Joyo American sound!

Joyo American Sound. Facciamo un passo indietro.

Circa nel 2008, Tech-21 ha rilasciato una serie di pedali chiamati Character Series. Questi pedali, ancora in commercio, si propongo per emulare il classico suono dei principali produttori di amplificatori. Quindi questi pedali, così come poi il nostro Joyo American Sound, non emulano, simulano il suono di uno specifico amplificatore, il suono di un brand!

Iscriviti al canale YouTube.

Ricordati di attivare le notifiche!

Ognuno di questi pedali ha un controllo che permette di cambiare il timbro per avvicinarlo ai suoni dei vari amplificatori del brand di cui il pedale si propone di emularne i suoni.

joyo american sound fender tone suono

Torniamo ai giorni nostri e parliamo di Joyo.

Da qualche anno Joyo è entrata in modo importante nel mercato dei pedali, amplificatori ed effetti per chitarra. C’è chi apprezza i prodotti Joyo per la loro qualità a basso prezzo, chi invece li detesta definendoli degli sporchi cloni!

In questo articolo non voglio discutere se sia Joyo a copiare i brand più famosi e costosi o siano i brand che riteniamo più validi e costosi ad acquistare e “rebrandizzare” i prodotti Joyo per poi venderli al doppio o triplo del loro costo. Questi sono “rumors” del web e per ora li lasciamo tali.

Quindi indipendentemente dalle polemiche, per me i prodotti Joyo sono più che validi! Alcuni meglio di altri, così come ogni casa produttrice ha i suoi prodotti più riusciti. Sotto i miei piedi ne sono passati quasi una decina di pedali Joyo. Il Vintage Phaser, il Roll Boost, il Vintage Overdrive, il Classic Chorus, l’Ultimate Drive, il Crunch Distortion e ovviamente l’American Sound.

Iscriviti alla Newsletter!

Mi prendo cura della tua email.
Odio lo spam quanto te!
La mia filosofia di Newsletter.

Alcuni mi hanno colpito più di altri, come il Vintage Overdrive, il Vintage Phaser e il nostro American Sound. Gli altri sono validissimi ed economici pedali, solo non incontravano il mio personale gusto e le sonorità che andavo cercando!

joyo american sound fender tone suono

Joyo American Sound. Che bellezza!

Arriviamo ora al cuore dell’articolo. Il Joyo American Sound. Questo pedale ha le stesse caratteristiche e sonorità del Blonde di Tech-21. Il Joyo American Sound si propone di emulare le sonorità degli amplificatori Fender più famosi passando dai classici Tweed ai Blackface. Il cuore di questo strumento è il controllo Voice, coadiuvato dal potenziometro di Level e Drive.

I classici controlli Low, Mid e High gestiscono l’equalizzazione e affinano il nostro suono.

In uscita il pedale ha una simulazione di cassa, di speaker sempre attiva. La proposta è di una cassa con un cono da 12″. Questo ci permette di utilizzare il Joyo American Sound e gli altri pedali della stessa serie prodotti da Joyo, direttamente nella nostra scheda audio per registrare o nel P.A.

Il pedale è alimentato a 9 Volt che gli possono venire somministrati tramite batteria o alimentatore.

joyo american sound fender tone suono

Come suona il Joyo American Sound.

Spesso parliamo di suono Fender in modo troppo generico, perché ci sono evidenti differenze timbriche tra gli amplificatori e le epoche in cui sono stati prodotti. Come accennato sopra la chiave di questo pedale è il controllo di Voice. Questo potenziometro ci permette di attraversare le epoche tirando fuori le sonorità Fender più famose. Con il controllo sotto la metà corsa ci troviamo nel territorio delle sonorità Blackface, il suono morde ed è brillante ma mai troppo sottile. Portando il controllo Voice oltre la metà, aumenta leggermente anche il guadagno, abbiamo più saturazione e troviamo le sonorità più mediose tipiche dei Tweed.

Al link sotto trovate un PDF con alcuni esempi di settings proposti da Tech-21 per il loro Blonde. Queste impostazione sono altrettanto valide per il Joyo American Sound. Questo PDF è disponibile anche sulla pagina Guitarzero Freebies.

Presets Guide

joyo american sound fender tone suono

Utilizzi del Joyo American Sound.

Il mio utilizzo preferito è quello per l’home recording. Inserito in pedaliera dopo compressore e booster ma prima di delay e reverbero posso registrare il suono senza dover poi intervenire via software per aggiungere effetti o equalizzare. Ho utilizzato il Joyo American Sound anche live, direttamente nel P.A. però solamente in set acustici o comunque dove, per questione di volumi la batteria non era presente. Il risultato è stato più che soddisfacente, il suono ha risentito del tipo di P.A. presente ma è rimasto sempre credibile e valido.

Ho provato a utilizzarlo direttamente sul mio Fender Blues Junior e sul Fender Hot Rod Deluxe. Il miglior risultato l’ho ottenuto con l’Hot Rod Deluxe, amplificatore più neutro nel timbro rispetto al mio Fender Blues Junior. Ancora meglio se utilizzato direttamente dentro il Return del “Send & Return” dell’Hot Rod Deluxe, così da utilizzare la preamplificazione del Joyo American Sound e le valvole finali dell’Hot Rod.

L’utilizzo migliore resta comunque quello per cui è stato pensato. Registrazione e utilizzo diretto nel P.A. con qualche punto in più a favore della registrazione!

American Sound, tiriamo le somme.

Il Joyo American Sound è infine una ottima macchina per registrare e per supportarvi in alcuni contesti live, dove semplicità e volumi moderati possono essere la chiave per una buona riuscita dello spettacolo.

Inoltre se avete un amplificatore Fender può essere ottimo come strumento di backup, nel caso durante il live il vostro ampli faccia i capricci e non sapete come venirne fuori. Il costo è davvero accessibile a tutti, ancor più se lo cercate usato! Tra i 30 e i 50 euro lo portate a casa usato o nuovo che sia.

Ti è piaciuto questo articolo?

Fammelo sapere! Con un like alla pagina facebook o condividendo l’articolo sul tuo social network preferito, mi aiuti così a far crescere questo blog. Grazie!

…e se hai qualcosa da dire, puoi lasciare il tuo commento qui sotto!

  1. Ho visto un video su you tube , dove lo si testava con il basso. Mi ha impressionato positivamente, per come sia in grado di “sporcare” il suono , come piace a me, sensa perdere le basse frequenze!!
    Cerco un drive che non colori troppo il suono del basso, mantenendo il suono caldo. Possiedo un Tech 22 vt bass di , che pero’ a mio avviso e’ piu freddo e incisivo. Tra l’ altro ho bisogno di suoni e alcuni settaggi diversi durante il repertorio e preferisco tenere libero il Tech 21 come pre amp per quando non posso utilizzare il mio Ampeg.
    Credo che ne acquistero uno !!😀
    Raffaele

    1. Ciao Raffaele. Non ho visto il video a cui ti riferisci. Il bello di queste cose qua è che non ci sono regole. L’american sound si comporta come un preamplificatore, quindi quello che butti dentro lui fa suonare. Se lo acquisti fammi sapere come ti trovi, ho un amico bassista a cui potrebbe interessare questa cosa.
      Grazie del commento! Ciao.
      Ema

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

plettro e dita fingerpicking hybrid picking
Prossimo articolo:

Plettro e Dita. Cosa cambia nel suono, quali sono le differenze nel suonare con il plettro o con le dita?

Plettro e Dita. Cosa cambia nel suono, quali sono le differenze nel suonare con il plettro o con le dita?